mercoledì 2 dicembre 2009

Le 10 cose che NON dovreste sapere riguardo al vaccino anti-influenza suna

1) L'influenza suina è 10-20 volte meno grave dell'influenza stagionale.
La “comune” influenza provoca nel mondo 500.000 vittime all'anno mentre la Suina in 5 mesi ne ha fatte circa 900. In Italia l'influenza “comune” provoca 8000 decessi di cui 2000 in età non a rischio. Consigliare ora un vaccino non testato per un virus che potrebbe mutare in futuro in modo maligno non ha senso perché:
- è improbabile che il vaccino abbia efficacia con il virus mutato.
- è solo una ipotesi non supportata da dati scientifici quella che il virus muti in modo distruttivo in quanto le normali mutazioni annuali dei virus influenzali generalmente non sono maligne.


2) Non farti prendere dal panico quando in TV e giornali vedi notizie allarmanti sulla suina.
Dei morti che i media attribuiscono alla suina in realtà 9 su 10 soffrivano già di patologie gravissime e alcuni erano dovuti ad altre cause. Non farti spaventare dai media sui pochi morti di suina senza apparenti malattie pregresse. Molti ad esempio stavano assumendo antivirali tossici come l'Oseltamivir.
Inoltre i media non parlano delle 8000 morti annue italiane della “comune” influenza e anche se i media parlassero ogni anno delle sole 2000 morti di influenza “comune” di persone in età non a rischio non ci sarebbe spazio per nessun'altra notizia.

3) La produzione del vaccino è stata affrettata e i test sono stati brevi e incompleti.
Mentre le procedure di validazione di un vaccino “normale” durano anni, quelle per l'influenza suina sono durate qualche settimana; inoltre non è mai stato testato ad esempio sulle donne in gravidanza alle quali l'OMS consiglia il vaccino.

4) BIG BUSINESS PHARMA. Le compagnie farmaceutiche stanno facendo miliardi di dollari dalla produzione di vaccini
anti-influenza suina. Quei soldi escono dalle tue tasche; anche se non ti lasci fare l'iniezione tutto viene pagato dalle nostre tasse.
L'importo del contratto di fornitura di dosi di vaccino A(H1N1) tra il Ministero della Salute italiano e la Novartis è tenuto segreto ma per alcuni è di 200 milioni euro; questo sarà pagato anche se la Novartis non ottenesse l’autorizzazione alla commercializzazione o se non arrivasse in tempo alla consegna.
Da un articolo pubblicato su "cnrmedia" possiamo capire quale sia il giro di affari a livello mondiale:
“Una delle maggiori banche d’investimento mondiali, J. P. Morgan, ha calcolato che i governi dei vari paesi abbiano già prenotato, presso le 3-4 aziende in grado di produrre il vaccino su larga scala, almeno 600 milioni di dosi, per un valore di circa 4,3 miliardi di dollari. Nei giorni scorsi, si è aggiunta la Francia, con un ordine per 94 milioni di dosi e un assegno da 1 miliardo di euro. J. P. Morgan stima che, alla fine, ai 600 milioni di dosi già prenotate se ne sommeranno altri 350 milioni, per un’ulteriore fattura di oltre 2 miliardi e mezzo di dollari. A spartirsi questo imponente business dell’influenza suina è un ristretto gruppo di giganti dell’industria farmaceutica: GlaxoSmithKline, Sanofi Aventis, Novartis, Astra Zeneca. Accanto ai vaccini antinfluenza ci sono, però, anche le medicine per chi, l’influenza, l’ha già presa. Anche qui, è Big Pharma a dominare il mercato. Il Tamiflu è della Roche, il Relenza ancora di GlaxoSmithKline. Secondo J. P. Morgan, Tamiflu e Relenza porteranno, rispettivamente a Roche e Glaxo vendite per 1,8 miliardi di dollari nei paesi ricchi, più 1,2 miliardi di dollari nei paesi in via di sviluppo. Complessivamente, altri 3 miliardi di dollari. Fra vaccini e medicine, il rischio pandemia vale, per Big Pharma, circa 10 miliardi di dollari“.
I soldi potevano essere impiegati per scuola, pensioni e aiuti ai poveri ecc.

5) Anche se il vaccino ti uccidesse, le case farmaceutiche non ne sarebbero responsabili.
Per il fornitore italiano NOVARTIS non è prevista alcuna penalità. Può essere fornito un prodotto anche difettoso che può creare danni alla salute dei pazienti, senza che chi lo produce possa rischiare nulla. I danni da vaccino verranno pagati solo dallo Stato, cioè da noi(sempre che i soggetto danneggiato riesca a dimostrare in modo inequivocabile che il danno è stato prodotto dal vaccino: cosa più facile a dirsi che a farsi).

6) Il vaccino Novartis dal nome Focetria contiene pericolosi additivi, come:
-Thimerosal, derivato del mercurio che può causare ritardo mentale e autismo;
-Squalene, composto presente nel nostro organismo, ma che se assunto attraverso vaccino è associato all'invalidante e diffusa sindrome dell  Guerra del Golfo (disturbi mentali, danni irreparabili del sistema immunitario, compreso lupus, sclerosi multipla, fibromialgia e artrite reumatoide, deformazioni e danni neurologici ai figli dei soldati..).
-Cetiltrimetilammonio (CTAB, un disinfettante utilizzato per sterilizzare utensili e strumenti) e polisorbato 80. Il foglio dei dati sulla sicurezza del CTAB riporta che le sue proprietà chimiche, fisiche e tossicologiche non sono state investigate esaurientemente ma è irritante per le mucose e il tratto respiratorio superiore. E’ catalogato anche come diserbante e microbicida.
-*Span85*, il suo nome chimico è *Sorbitano Trioleato*. Si tratta di un liquido oleoso usato in medicina, nell’industria tessile, nei prodotti cosmetici, nelle vernici come emulsionante, antiruggine e addensante. Alcune fabbriche in Cina si sono specializzate esclusivamente nella produzione di Tween 80 e Span 85. Questo prodotto chimico è usato come pesticida. Viene anche usato come adiuvante per i vaccini ed è tossico per gli esseri umani per la cancerogenicità, neurotossicità, è tossico per l’apparato riproduttivo e contrasta lo sviluppo nei bambini e negli adolescenti.


7) Il vaccino anti-influenza suina potrebbe, in realtà, aumentare il vostro rischio di morire di influenza suina alterando (o sopprimendo) la risposta del vostro sistema immunitario. Manca anche qualunque prova che perfino il vaccino antiinfluenzale per l'influenza stagionale offra significativa protezione soprattutto alle cosiddette "categorie a rischio" per cui viene consigliato..

8) Forse non sai che i vaccini anti-influenza suina del 1976 in USA paralizzarono molte persone (sindrome di Guillain-Barré) rendendone buona parte invalidi e uccidendo più della Suina stessa. Anche questo vaccino sta causando in alcuni gli stessi effetti collaterali devastanti.

9) Tutti i vaccini anti-influenza hanno efficacia molto bassa. Sotto i due anni di età nessuna. Alcune semplici vitamine, come la C e la D in opportune dosi sono molto più efficaci nel proteggervi dall'influenza, ma il problema è che le vitamine, non essendo coperte da brevetto, non creano business per le case farmaceutiche.

10) Se le persone cominceranno a morire in grandi numeri per l'influenza suina, sii certo che molti di loro saranno proprio coloro che si sono vaccinati o assumevano antivirali come il Tamiflu.
--------------------------------------------

Link:

 - Volantini:
http://suinaobufala.googlegroups.com/web/Volantino+Vaccino+Suina.pdf?hl=it&gda=u0qlY04AAABgaUDB25RKZem0N8SiOpdyBVr4i1JIlb1tSlaQMO-IKRiie8JJfOu3M7-VUafs5pOYnZJHnWJFtDsWnA-p7GC247Cl1bPl-23V2XOW7kn5sQ&gsc=qt9IrwsAAACfefnU__XPHlyk1FPWQBmg
http://www.comilva.org/Public/data/csi004/2009118225646_AH1N1_Volantino_Tipo2.pdf
http://www.macroedizioni.it/pdf/vaccino_influenza_suina_pericoli.pdf

 - Articoli sull'efficacia della vitamina D:
http://sottovoce360.blogspot.com/2007/09/la-verit-sullinfluenza.html
http://www.lswn.it/biologia/articoli/l_influenza_si_combatte_con_il_sole

 - Articoli sull'efficacia della vitamina C:
http://www.aerrepici.org/pauling.htm
http://www.aerrepici.org/librovitamine.pdf
http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/10543583?dopt=AbstractPlus
http://www.aerrepici.org/rathinterit.htm

 - Pericolosità dello Squalene:

http://francesco-word.blogspot.com/2009/11/la-pericolosita-delladiuvante-squalene.html
http://scienzamarcia.altervista.org/pericolo_squalene.pdf

 - Pericolosità del Thimerosal:
http://www.ilconsapevole.it/articolo.php?id=8373
http://www.laleva.org/it/2004/06/thimerosal_studio_della_columbia_university_conferma_legami_autismo_e_vaccini_e_smentisce_iom_cdc_e_fda.html

http://www.genitoricontroautismo.org/content/view/363/46/it_IT/

 - Articoli sull'inneficacia dei vaccini anti influenza:

http://archiviostorico.corriere.it/2006/novembre/12/Vaccino_antinfluenzale_quanto_serve_veramente_co_9_061112015.shtml
http://www.agenziafarmaco.it/allegati/bif1_09_vaccini.pdf
http://www.terranauta.it/cerca.php?stringa=influenza
http://scienzamarcia.altervista.org/pediatra.html
http://scienzamarcia.altervista.org/lettera.html

 - Il contratto misterioso tra Ministero della salute e Novartis:

http://www.byoblu.com/file.axd?file=/contrattoMinisteroSaluteNovartisVaccinoSuina.pdf

http://www.comilva.org/Public/data/esterdede/2009101515417_accordo_riservato.pdf

http://www.terranauta.it/a1466/salute_e_alimentazione/influenza_suina_partono_le_vaccinazioni_tra_i_dubbi_della_corte_dei_conti_e_non_solo.html

http://www.camera.it/resoconti/resoconto_allegato.asp?idSeduta=233&resoconto=bt01&param=

 - Firma per il diritto ad essere informato:

http://www.terranauta.it/petizione/vaccino_influenza_suina


-------------------------------------------
Suina o Bufala?
Questo è il problema...



Nessun commento: