lunedì 7 dicembre 2009

Shock vaccino antisuina: aborti post vaccinazione - del dott. Mercola

trad. Cristina Bassi


Eccomi a sintetizzare e tradurre un nuovo articolo del 28.11.09 commentato dal dr Mercola su un altro dramma che pare emergere dalla pratica dei vaccini antisuina. Non ultimo ... è di ieri la notizia dell'ANSA - Subito scomparsa dalla sua homepage - in cui si parla di Mutazione del virus in Francia ... Dunque non distogliamo L'attenzione dal problema ...

Ma torniamo al tema di questo articolo:

"Le Autorità Sanitarie Statunitensi, hanno fatto delle donne incinta uno dei gruppi maggiormente prioritari, a cui somministrare il vaccino H1N1 dell'influenza suina, ma è veramente sicuro per le donne incinta e i loro bambini?

In verità, il foglietto illustrativo dei vaccini antisuina dice che non è stata stabilita la sicurezza di questi vaccini per le donne incinta. E da tutta la nazione stanno piovendo notizie di aborti da parte di donne incinte che hanno preso il vaccino antisuina N1H1.


Questi links: Organica della sanità 11 novembre 2009 E About.com contengono storie che fanno orrore e rabbia. Se sei una madre incinta NON prendere il vaccino influenzale H1N1 Suina, Invece fai il possibile per evitare posti affollati e lavati le mani più del solito e fai riferimento alle molte vie naturali per combattere l'influenza.


I commenti del dr Mercola :

I collegamenti citati riportano storie che addolorano: Donne che raccontano di aver avuto un aborto pochi giorni dopo la vaccinazione. Naturalmente secondo alcuni l'aborto "spontaneo" accade come qualcosa che non ha nulla a che vedere con il vaccino. Tuttavia considerare questo evento come semplice "Coincidenza" è un errore grave.

Forse Alcune delle donne dei blogs avrebbero comunque avuto un aborto spontaneo, ma quando un certo numero di donne ha delle gravidanze sane, senza fenomeni anomali fino a che riceve l'iniezione del vaccino, dopodichè ha un aborto, allora vale certo indagare!
La verità è che conosciamo veramente poco sulla sicurezza ed efficacia della medicina e della maggior parte dei vaccini che sono sul mercato.
Nessuno dei vaccini influenzali H1N1 è Stato testato su donne incinta.
Se volete essere una cavia .. allora fatelo. Ma vi esorto a non farlo. Semplicemente non è vostra responsabilità sottostare a questo tipo di test crudele. Sappiate questo: I produttori di vaccini ed i medici che somministrano le iniezioni sono legalmente protetti, se qualcosa dovesse andare storto. Non potete citarli per danni.
Se leggete i foglietti illustrativi, scoprirete che NESSUNO DI QUESTI vaccini è stato mai testato per sicurezza ed efficacia in donne incinta e madri in allattamento e nessuno di loro è raccomandato per donne incinta se non "esplicitamente necessario"
Dovete anche sapere che non sono stati fatti studi sulla riproduzione, per determinare come QUESTI vaccini influenzali (sia quello stagionale che l'H1N1 ) si ripercuotano sulla fertilità futura e se interferiscano o meno con lo sviluppo del feto.
Quindi, veramente ... siete poco più che un soggetto per il test; una statistica che PUÒ o meno essere contata, in funzione del fatto che i vostri effetti collaterali siano riportati in modo adeguato e se su di ESSI viene fatta una investigazione, nel caso dovesse andare qualcosa di storto.
Negli USA, 4 vaccini H1N1 Hanno avuto l'approvazione della FDA (Food and Drug Admnistration) e potete leggere i foglietti illustrativi ai seguenti links:
[Dai dati tecnici Che emergono dalle indicazioni dei fogliettini illustrativi, Che il dr Mercola deduce]
Il vaccino non funziona in 3 casi su 4.

Il 25 Percento di possibilità di avere un qualche beneficio vale Il rischio soprattutto se siete incinta? Molti medici dicono che il beneficio vale Il rischio e spingono le donne incinta a farsi vaccinare con uno o entrambi i vaccini. Affermano che il potenziale rischio insito nel contrarre l'influenza mentre si è incinta, sia molto più significativo che ogni potenziale danno derivante dal vaccino.
Ma è veramente vero?
Uno studio pubblicato nel numero estivo del 2006 del Journal of American Physicians and Surgeons, Intitolato L'influenza di vaccinazione in gravidanza: A Critical Assessment delle raccomandazioni del comitato consultivo in materia di Immunizzazione (ACIP) (vaccinazione influenzale Durante la gravidanza: Una valutazione critica delle raccomandazioni dell'Assemblea consultiva Sulle pratiche di immunizzazione), conclude che si dovrebbe ritirare la raccomandazione del vaccino influenzale a donne incinte, in quanto:
a) l'influenza è raramente una complicazione per una donna incinta
b) non sono stati fatti studi sulla sicurezza

Un altro fatto interessante evidenziato in questo studio sono, ironicamente, alcune tra le raccomandazioni per vaccinare donne incinte, che indicano che esso può causare più danno che beneficio!
Paradossalmente gli autori hanno trovato che le ospedalizzazioni correlate a malattie simili all'influenza, nelle donne vaccinate sono 4 volte tanto (il 2,8% contro lo 0,7%)
Queste osservazioni non solo mettono in discussione l'efficacia del vaccino, ma sollevano anche la preoccupazione che la vaccinazione in realtà porti un rischio aggiuntivo di malattia influenzale
Infine lo studio mette in discussione il fondamento logico di usare lo studio relativo al vaccino della poliomielite - rifiutato Dall'Institute di Medicina e Chirurgia, perchè un progetto di studio fragile, a sostegno alla decisione che le vaccinazioni influenzali siano sicure per donne incinta. Gli autori hanno chiamato questa decisione "peculiare".
Spero che queste informazioni vi aiutino a soppesare sia i rischi che i benefici per decidere in modo più preparato e con più conoscenza , sia per voi che per la vostra famiglia. Nessuno può o dovrebbe decidere questa cosa per voi.
Vi esorto a continuare ad informarvi ed apprendere notizie sui vaccini, Prima che si concretizzi un'altra generazione persa a causa dell' arroganza ed Avidità mediche.
-------------------------------------------------- -------
Link:

Suina o Bufala?

Questo è il problema ...

Nessun commento: